News Commissioni Housers: eliminati i costi

  • di
Zero commissioni housers

Importante news di Housers: la società di investimenti immobiliari spagnola annuncia l’eliminazione delle commissioni Housers su tutti i ricavi degli investitori a partire dal 29 marzo 2021.

Novità da Housers

Importanti news dal mondo Housers.
La società spagnola di crowdfounding immobiliare ha annunciato diverse novità:

  • eliminazione delle commissioni Housers del 10% sui ricavi degli investitori
  • i nuovi account Basic e Premium
  • variazione del capitale minimo per investire

Tutte queste novità saranno attive a partire dal 29 marzo 2021.

Commissioni Housers azzerate

A partire dal 29 marzo tutti gli investimenti in progetti pubblicati sulla piattaforma non avranno più alcuna commissione a favore di Housers per ripatizione di interessi o benefici.

Con questo modifica, come investitore, avrai una maggiore redditività sui progetti Housers.

La commissione, che era pari al 10%, sarà mantenuta sui progetti precedenti in corso e su quelli già pubblicati e finanziati.

Facendo due conti veloci, ipotizziamo che tu abbia investito 1000€ in un progetto ricavato 100€ in 12 mesi (10% lordo).
Fino ad oggi avresti pagato:

  • 10€ di commissioni Housers (pari al 10%)
  • tasse statali italiane (in base a scaglione IRPEF) che ipotizziamo a puro scopo accademico essere pari a 23€

Sulla base di quanto sopra il tuo ricavo netto sarebbe stato pari a 100 – 10 – 23 = 67€ (pari al 6,7%).

Con l’abolizione delle commissioni Housers il ricavo netto diventa 100 – 23 = 77€ (pari al 7,7%).
Decisamente più interessante.

Account Houser Basic e Premium

Insieme all’eliminazione delle commissioni, Housers ha creato due tipologie di account Basic e Premium.

Questa modifica ha l’obiettivo di premiare gli utenti attivi sulla piattaforma.

Infatti diventeranno Premium tutti gli utenti che hanno effettuato almeno un investimento in un progetto nel corso dei 12 mesi precedenti.

Saranno inoltre utenti Premium tutti i nuovi iscritti per i primi 12 mesi.

Tutti gli utenti con un conto attivo che non rispondono ai requisiti diventeranno utenti basic e pagheranno una commissione di 2,5€ al mese per l’utilizzo della piattaforma.

La commissione sarà applicata solo ai clienti che hanno un saldo disponibile e non genererà mai saldi negativi.

Se il tuo account Housers cessa di essere Premium e diventa Basic, avrai a disposizione un periodo di 2 mesi di cortesia prima che ti venga addebitata qualsiasi commissione.

C’è quindi abbastanza tempo per fare un investimento in un nuovo progetto e recuperare lo status Premium per altri 12 mesi.

In qualsiasi momento, inoltre, un account Basic può essere trasformato in un account Premium facendo un investimento in qualsiasi progetto finanziato sulla piattaforma Housers.

Nella tua area privata troverai tutte le informazioni allo status del tuo account e se sono già state addebitate delle commissioni per l’uso della piattaforma.

Per maggiori dettagli è disponibile un opuscolo informativo su spese e commissioni Housers.

Capitale minimo per investire

L’ultima novità introdotta da Housers è relativa al capitale minimo per accedere ad un investimento.

La missione di Housers è sempre stata quella di consentire a tutti di accedere agli investimenti immobiliari.
Per questo motivo la quota minima per poter investire era pari a 50€.

Con questi recenti cambiamenti Housers ha deciso di portare la quota minima a 100€.

Questo ovviamente ha un impatto, per quanto minimo, nell’accesso ai progetti, ma soprattutto rende un po’ più complicata la diversificazione in più progetti per chi ha un capitale limitato.

A fronte di questo innalzamento della quota minima, c’è da segnalare che Housers sta offrendo sempre più progetti con garanzia ipotecaria.
Questo ovviamente rende l’investimento meno rischioso.

Housers ha dichiarato che l’obiettivo per il 2021 è che il 90% dei progetti pubblicati siano coperti da garanzia ipotecaria.

L’aumento della quota minima di investimento è quindi giustificata dalla maggiore complessità della gestione dei progetti coperti da questa garanzia.

Tuttavia per rendere più di facile lettura la piattaforma e non introdurre troppe variabili, Housers ha preferito aumentare l’importo minimo dell’investimento su tutte le tipologie di progetto (con garanzia ipotecaria o senza), scegliendo una quota minima pari alla media tra le due tipologie.

Cosa pensi di queste novità?

Se ancora non ti sei ancora iscritto ad Housers, puoi farlo guadagnando un bonus di 25€


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.