Che cos’è il Link Cloaking e perchè può aiutare il tuo sito?

  • di
FAQ

Questo articolo, tratto dalla sezione domande e risposte di Daily Blog Tips di Daniel Scocco, parte dalla domanda estremamente interessante di un lettore: “Cosa pensi dell’utilizzo del Link Cloaking da parte degli Internet Marketers? I blogger professionisti usano questa tecnica ed è da considerarsi uno standard per le affiliazioni?”

Cos’è il Link Cloaking?

Prima di tutto, cos’è il Link Cloaking? E’ la tecnica di nascondere i propri link di affiliazione mediante dei Java Script o un reindirizzamento al fine di aumentare il tasso di conversione.

Lo spiego meglio con un esempio. I link di affiliazione sono facilmente individuabili. Contengono spesso dei numeri e/o il codice identificativo dell’affiliato. Un valido esempio può essere:

https:// affilobook.com/ thank-you8231602?hop=evignali

Se utilizzi un link di questo tipo, il lettore, fermandosi sopra con il mouse, visualizzerà il link, individuando il codice di affiliazione e potrebbe pensare che la tua recensione del prodotto non sia sincera ed obiettiva, ma solo un modo per guadagnare sulle affiliazioni.

Il Link Cloaking cerca di risolvere questo problema. Si tratta quindi di creare un link intermedio che rimandi alla tua pagina affiliato. Il modo più semplice per farlo è utilizzare dei servizi di URL Shortening, come ad esempio bit.ly. In alternativa puoi utilizzare del codice PHP o dei Plug-In di WordPress (come ad esempio Ninja Affiliate) che creino una pagina di reindirizzamento all’interno del tuo dominio. Un esempio di questo può essere:

https:// www.guadagnosuinternet.com / affilobook

Un link di questo genere da l’impressione al lettore di non lasciare il tuo sito cliccando sul link, aumentando le possibilità di click.

I pro-blogger usano il link cloaking

Sì, i blogger professionisti utilizzano questa tecnica che è estremamente diffusa sul Web.

Alcuni lettori possono stizzirsi di fronte un link nascosto, dato che non sanno dove andranno a finire, ma nel momento in cui un pro blogger si accorge che il suo click-trough rate aumenta, sicuramente adotterà la tecnica del link cloaking.

La mia Opinione ed una nuova tendenza

Non ho niente in contrario ad utilizzare i link nascosti, tant’è che in alcune campagne di Internet Marketing utilizzo il reindirizzamento dei link.
La mia motivazione principale è quella di riuscire a tracciare i click effettuati, ma alla fine funziona bene anche come cloaking.

Comunque, credo che l’utilizzo del link cloaking sia diventato meno importante in determinati contesti. Per esempio, se promuovi prodotti mediante una recensione all’interno del tuo blog potresti non aver bisogno del cloaking e, se lo dovessi utilizzare, potresti non notare un miglioramento del click-trough rate.

In altri contesti, invece, l’utilizzo del link cloaking è ancora importante. Un esempio valido sono le landing page destinazione delle tue campagne Pay Per Click. Non avendo tu alcun tipo di relazione con gli utenti che arrivano sulla tua pagina, l’utilizzo del link cloaking può aumentare sensibilmente il numero di click o di conversioni.

Cosa pensi del link cloaking?
Lo utilizzi? Perchè? Perchè no?