Guadagnare Online con il Network Marketing

  • di
Network marketing online

Alla base del Network Marketing c’è un concetto di base semplicissimo: la costruzione di reti di persone che comprano e vendono prodotti e servizi.

Secondo te, per costruire una rete di persone, esiste un posto migliore di Internet?

Secondo Internet World Stats, al 30 giugno 2012, la popolazione online mondiale ammontava a quasi 2,5 miliardi di persone. Sarebbe da pazzi, quindi, non sfruttare il canale Internet per costruire la propria attività di Network Marketing .

Network Marketing Online

I vantaggi di costruire la tua attività di network marketing sul web sono diverse:

  • è possibile lavorare in pantaloncini e maglietta
  • parli solo con persone che sono molto interessate a quello che proponi
  • la tua attività lavora per te 24 ore al giorno e 7 giorni alla settimana
  • i costi di gestione sono bassi
  • è facile espandersi a livello internazionale
  • chiunque può farlo, non è necessario essere un genio del computer per raggiungere il successo .

Crea una presenza online

Il primo passo è quello di creare una presenza online.
Prima di iniziare a sviluppare il tuo sito, è fondamentale acquistare il giusto dominio.

Potresti scegliere di utilizzare il tuo nome (come faccio io in questo blog, ad es. enricoguadagnosuinternet.com), che, a mio giudizio, è sempre un’ottima idea, perchè in questo modo si fa promozione di sè stessi.

Un approccio differente è quello di scegliere un dominio che si riferisca al nome del team di network marketing di cui fai parte (ad esempio: teambenessere.com o teamricchezza.com).

Infine si potrebbe scegliere un dominio che crei curiosità e contenga delle parole chiave strategiche (ad esempio: aumentailtuobenessere.com oppure guadagniautomatici.com).

Il mio consiglio è quello di scrivere su un foglio di carta tutte le idee di nome a dominio che ti vengono in mente, quindi confronta quello che hai scritto su un sito che vende nomi a dominio (io utilizzo la società americana GoDaddy, qualora ti possa far comodo un supporto in Italiano, ti consiglio Netsons) per verificare quale di questi nomi sia disponibile.

La casa per il tuo sito

Una volta che si dispone di un dominio, avrai bisogno di acquistare servizi di hosting (qualcuno che ti consenta di mettere online il sito) e successivamente iniziare a costruire il tuo sito.

Se non sai come progettare un sito, puoi assumere qualcuno che lo faccia per te, oppure utilizzare siti come Blogspot o WordPress.com dove puoi far partire un blog con pochi click.

Indipendentemente dal metodo che sceglierai per far partire il tuo sito/blog, questo deve includere le seguenti informazioni:

  • Informazioni sulla tua azienda, prodotti, servizi ed opportunità commerciale.
  • Un negozio online per ordinare il vostro prodotto o servizio direttamente dal web.
  • Istruzioni e form online per effettuare la registrazione ed operare nel tuo team di network marketing.
  • Informazioni sulla formazione offerta ed il supporto che il tuo team offrirà.
  • Un elenco dei vantaggi che l’adesione alla tua azienda e, in particolare, al tuo team porterà all’iscritto
  • L’offerta di un e-book gratuito, un report o una newsletter se gli utenti si registrano con nome ed indirizzo e-mail valido
  • Un autoresponder che invii mail automatiche a tutti coloro che si registrano mediante il form di contatto. Assicurati che con l’autoresponder si possano anche inviare delle newsletter .

Internet Marketing

Una volta che il tuo sito sarà attivo e funzionante, è necessario avviare un’adeguata campagna di pubblicizzazione.

Il mio consiglio è quello di utilizzare inizialmente 2 o 3 diverse tecniche di marketing: utilizzale per almeno un paio di mesi prima di fare le tue valutazioni e passare eventualmente ad altre tecniche.

Alcune delle tecniche di marketing che potresti utilizzare sono:

  1. Annunci gratuiti
  2. Annunci Pay-per-click
  3. Banner pubblicitari a pagamento
  4. Scrivere articoli su altri blog che contengano link al tuo sito web
  5. Partecipare a forum e newsgroup
  6. Avvio di una newsletter via e-mail

Tutte queste tecniche ti aiutano a creare traffico verso il sito ed attirare potenziali clienti, ma è necessario far sì che questi visitatori tornino regolarmente o diventino clienti.

E’ importante quindi che il visitatore ti consideri un esperto del tuo settore. Assicurati quindi di includere nel tuo blog articoli ed e-book che dimostrino a chi ti legge che sei un’esperto del settore.

Gestione Contatti

Man mano che genererai dei lead di persone potenzialmente interessate all’attività, avrai bisogno di un programma per poterli gestire efficacemente.

Molte società di network marketing mettono a disposizione dei propri distributori dei software specifici per questo.

Qualora non lo facesse, una soluzione base che può soddisfare le tue esigenze iniziali è Outlook: il noto gestore di posta elettronica di Microsoft ha infatti una buona gestione dei contatti.

Se decidi di creare qualcosa da solo, ad esempio una gestione con Excel, assicurati di tenere traccia del nome e cognome del contatto, indirizzo e-mail, numero di telefono e cellulare, indirizzo, eventuali altri spazi con informazioni utili:

  1. compleanno
  2. nome della moglie e dei figl
  3. uno spazio dedicato alle tue annotazioni.

Una volta che un potenziale collaboratore è nel database, dovrai inviargli una e-mail personalizzata per vedere se ha trovato utili le informazioni sul tuo sito e determinare il suo livello di interesse all’attività.

Utilizza le e-mail per creare un rapporto iniziale con il contatto e cercare un’appuntamento telefonico.

Se riesci a creare un’efficace presentazione sul web, di un buon sistema di follow-up ed il tuo contatto accetta di parlare con te al telefono (o via SkyPe) ci sono ottime probabilità che la persona si unisca alla tua attività.

Riassumendo

Per gestire correttamente sul Web la tua attività di Network Marketing, devi:

  1. riuscire a costruire una solida presenza online
  2. creare fiducia intorno a te
  3. implementare dei sistemi di gestione semi automatici
  4. avere tenacia e persistenza
  5. testare e monitorare il tuo sistema: fai piccole modifiche e tiene sempre monitorati i risultati fino a quando non otterrai i risultati che cerchi

I commenti sono chiusi.