Guadagnare con le criptovalute: BitCoin e le altcoin

Bitcoin e cryptovalute

Quando a metà dicembre la critpovaluta più famosa, BitCoin, ha toccato il valore record di quasi 20.000$ tutti hanno iniziato a chiedersi come comprarli.

Un famoso detto di Wall Street dice più o meno:

“Quando anche il tassista dice al suo passeggero di aver investito in borsa, allora è giunto il momento di vendere tutto”.

Seguendo il detto, infatti, a metà dicembre ho pensato bene di vendere quello che avevo per ricomprarlo successivamente una volta calati i prezzi. 🙂

Sono convinto comunque che il mondo delle cripto offra in questo momento grandi opportunità e sia opportuno anche per te capire:

  1. come muovere i primi passi
  2. capire la terminologia
  3. capire come guadagnare

BitCoin ed AltCoin

BitCoin è stata la prima moneta virtuale, intorno alla quale si sono poi sviluppate le criptovalute alternative (altcoin) come, ad esempio, Ethereum o Litecoin.

Il BitCoin è basato sulla tecnologia BlockChain, che consente sia di certificare le transazioni che di premiare i certificatori.

Non è però obiettivo di questo articolo entrare troppo nei dettagli tecnici, se vuoi approfondire, puoi leggere “Quello che non sai di BitCoin, BlockChain e Cryptovalute“.

Come procurarsi le criptomonete?

Ti ho incuriosito abbastanza e non vedi l’ora di procurarti dei BitCoin o altre cryptovalute?

Davanti a te hai due possibilità:

  1. Guadagnarle con il mining
  2. Acquistarle

Mining

Fare mining non è sicuramente semplice: richiede dei dispositivi dedicati (molto costosi) ed ha elevati costi di elettricità.
Se non sai quello che fai con precisione corri il rischio di perdere dei soldi o di recuperare l’investimento solo dopo parecchi anni.

Un’alternativa può essere quella di utilizzare un servizio di Cloud Mining.
In questo caso acquisti della potenza di calcolo da terze parti e devi solo incassare quanto generato.

I servizi principali che ho testato sono Genesis Mining e HashFlare.

Come funzionano? Acquisti un determinato potere di calcolo per un periodo di tempo predefinito (tipicamente 2 anni) e poi incassi.

Quali sono gli svantaggi del Cloud Mining?

  1. Non hai il controllo. Se domani un società aumenta i payout (cosa frequente) o addirittura chiude il contratto, tu non ci puoi fare niente.
  2. Le soglie minimo per richiedere i pagamenti sono alte. Se investi poche decine di dollari, probabilmente al termine dei due anni non avrai accumulato abbastanza per richiedere un pagamento.

Acquisto

Per acquistare le criptovalute avrai necessità di utilizzare la valuta tradizionale (valuta FIAT) come Euro o Dollari.

Esistono a questo scopo diversi Exchange. Quello che mi sento di consigliarti, soprattutto agli inizi, è Coinbase.

Coinbase è molto intuitivo e semplice da utilizzare. Puoi acquistare con Carta di Credito o Bonifico Bancario le seguenti crypto:

  1. BitCoin
  2. Ethereum
  3. Litecoin
  4. BitCoin Cash

 

BitCoin ha commissioni un po’ alte (soprattutto sui trasferimenti) e tassi di cambio non proprio favorevoli, ma, a mio giudizio, per chi  è agli inizi è sicuramente l’exchange più indicato per la sua facilità di utilizzo.

Ora ho le mie Crypto! Dove le conservo?

Le cryptovalute si conservano in portafoglio virtuali (Wallet).
Ne esistono di diverse tipologie (online, locali ed hardware).

Non mi dilungherò a lungo sui Wallet, ma ci sono alcune cose importanti che devi sapere:

  1. Ogni Crypto ha il suo Wallet, per cui uno non ti basta per tutte
  2. Il Wallet che hai sugli exchange (ad es. Coinbase) non sono da utilizzare per tenere molto denaro, ma devono essere solo un transito
  3. Il wallet meno sicuro è quello online, a seguire quello locale. Il più sicuro è quello hardware.

 

Per iniziare puoi utilizzare Jaxx.

Jaxx è un programma che puoi utilizzare su più piattaforme (Windows, MAC, Android, etc.) che ti consente di gestire più Wallet e la relativa chiave privata.

E’ facile da utilizzare ed è gratuito.

Per iniziare penso sia il Wallet migliore perchè ti consente di sposare le esigenze di semplicità, flessibilità e un’adeguata sicurezza.

Per approfondimenti, puoi leggere i consigli di BitCoin su come proteggere il tuo portafoglio.

Come guadagnare con le criptovalute?

Dopo questa rapida panoramica, ti interesserà capire come puoi guadagnare con BitCoin ed i suoi fratelli.

In linea di massima puoi guadagnare in 3 modi:

  1. Guadagnare sul cambio Crypto/FIAT: ad agosto il bitcoin valeva meno di 2.000$, a metà dicembre quasi 20.000$. Se avessi comprato 1 BTC ad agosto e lo avessi rivenduto a dicembre, avresti guadagnato un bel gruzzolo.
  2. Trading con le Crypto: le crypto sono estremamente volatili ed è possibile scambiarle l’una con l’altra o con valuta FIAT. Se hai abilità di trading è un mercato che può dare grandi soddisfazioni.
  3. Investire in ICO: le ICO (Inizial Coin Offer) sono l’equivalente delle startup nel mondo delle Crypto. Ci sono progetti più o meno validi. Quelli migliori diventeranno le cryptovalute di domani con rendimenti molto interessanti fin dall’entrata sul mercato a fronte di investimenti anche di poche decine di euro.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail
About The Author

Enrico

Da oltre 10 anni appassionato di Web Marketing, seguo vari progetti con l'obiettivo di generare rendite automatiche: network marketing, internet marketing, trading ed investimenti. Nel poco tempo libero tanto studio, sport, animali domestici (figlia e cane) e tento di passare anche un po’ di tempo con mia moglie, prima che chieda il divorzio :-)

Leave A Response

* Denotes Required Field