Cloaking: nascondi i link di affiliazione nel tuo blog

  • di
cloaking

Spesso chi gestisce un blog, aderisce a qualche programma di affiliazione: sia esso Sprintrade, Zanox, Tradedoubler o qualche network di Affiliazione di vendita Ebook come ad esempio Bruno Editore.

I link di affiliazione hanno la pessima caratteristica di essere molto lunghi e poco interpretabili per il lettore occasionale e, d’altro canto, facilmente riconoscibili da parte di chi ha anche solo un’infarinatura di internet marketing.


Un collegamento del tipo:

http://www.1shoppingcart.com/affiliateid=3i4ud98fdf&merchant_id=934idf5

è un esempio tipico di un link di affiliazione per la vendita di un prodotto/servizio.

Come potete verificare voi stessi questa tipologia di collegamento non invoglia al click il nostro lettore ed è abbastanza identificabile come affiliate link.

Un altro aspetto estremamente importante legato ai link di affiliazione è che gli stessi link sono fortemente penalizzati dagli spider dei motori di ricerca.

Se presentassi invece un link di affiliazione di questo tipo, a tuo giudizio il risultato migliorerebbe?

http://www. guadagnosuinternet.com/brunoeditore

Questo collegamento è sicuramente più “invogliante” agli occhi del lettore e conseguentemente aumentano notevolmente le possibilità di ricevere un click e quelle di ottenere una vendita.

Come è possibile ottenere questo risultato?

Cloacking Manuale

Su WordPress è possibile utilizzare un piccolo accorgimento da gestire manulamente nel proprio sito: vado ad esempio a creare con notepad un nuovo file e lo salvo con il nome “file-prova.php”. All’interno di questo file vado ad inserire il seguente codice:

<?php
header(‘Location:http://www.link-affiliazione.com/go.php?offer=evignali&pid=256’);
exit();
?>

dove in “Location:” sarà inserito il valore del mio link di affiliazione.

Mi basterà a questo punto inserire il file .php così generato nella radice del mio blog ed inserire questo collegamento al posto del mio link di affiliazione: https://www.guadagnosuinternet.com/file-prova.php

Questa semplice gestione consente di ottenere un risultato efficace, ma minimale: richiede infatti una gestione completamente manuale, il che può rendersi estremamente dispendioso in termini di tempo e possibili errori umani nel momento in cui siano diversi i link di affiliazione gestiti.

Cloaking gestito

Se fai Affiliate Marketing, devi gestire un numero elevato di link di affiliazione ed hai l’esigenza di gestirli in maniera centralizzata e vuoi avere disponibili funzionalità avanzate.

Poter associare automaticamente un link a parole chiave o avere statistiche sui click, sono funzionalità ormai indispensabili.

E’ necessario allora trovare una soluzione che offra queste funzionalità.

Puoi scegliere tra plug-in di WordPress o servizi esterni.

Plugin di WordPress per Cloaking

In Guadagno su Internet utilizzavo “MaxBlogPress Ninja Affiliate” un plug-in a pagamento veramente fantastico.
Oggi Ninja Affiliate non è più disponibile, ma negli ultimi anni si sono comunque diffusi molti plug-in di cloaking gratuiti.

Wizard Cloak è il tool di cloaking che uso attualmente.
Funziona molto bene, è gratuito ed offre la maggior parte delle funzionalità necessarie.

Altri plug-in che puoi provare in alternativa sono Easy Affiliate Links e WP Affiliate Links.

Servizi di Cloaking esterni

Se non vuoi appesantire il tuo blog, puoi utilizzare dei servizi esterni.
In questo caso puoi trovare veramente tantissimi servizi di shortener in grado di offrirti anche delle statistiche sui click ricevuti.

Tra questi sicuramente goo.gl e bit.ly.

14 commenti su “Cloaking: nascondi i link di affiliazione nel tuo blog”

    1. Ciao Adriano,
      grazie intanto per il tuo intervento e per i complimenti!
      Ho dato un’occhiata al tuo blog: non abbatterti se hai pochi visitatori, il blog è giovanissimo.
      Mi sono saltati subito agli occhi due aspetti, se mi consenti di darti un’opinione, spero, costruttiva:
      ci sono tanti banner: all’inizio probabilmente conviene dare più informazioni e meno pubblicità. Sperimenta, prova ed eventualmente valuta di togliere qualche banner.
      occhio alla sintassi: in un blog l’italiano dev’essere perfetto, anche nella punteggiatura! In particolare nell’uso delle virgole ho notato che a volte gli spazi non sono gestiti correttamente (anche nella descrizione del blog). Non avere fretta nello scrivere, prenditi il tempo necessario per scrivere e rivedere il post prima di pubblicarlo: prova magari a lasciare “decantare” le tue bozze per un paio di giorni prima di pubblicarle. Avrai modo di rivederle sotto un’altra luce in momenti diversi.

      In bocca al lupo e continua a seguirmi!

    1. Ciao Francesco,
      grazie per la visita e per il commento.

      Sulla sidebar di sinistra, in alto, trovi il form per ricevere gli aggiornamenti via mail!

  1. Ottimo suggerimento e complimenti per il blog. Una cosa però per funzionare la stringa all’interno delle parentesi deve essere racchiusa da ‘ non da “.
    Ciao e buon blog.

  2. Salve!
    In questi giorni, migliaia di siti internet nel mondo sembrano parlare della stessa cosa, e allora ho deciso che domani ne scriverò uno simile sul mio blog e inserirò un trackback che spero sarà accettato su questo post bellissimo …. Bellissimo blog!

  3. ciao,
    se invece il link di affiliazione non è un link diretto ma uno script javascript? per intenderci stile tradedoubler zanox eccetera…
    Ciao e grazie per una eventuale risposta

    1. Ciao Gianluca,
      generalmente Tradedoubler e Zanox per la stessa campagna affianco soluzioni con script javascript a codici html standard. Per i link testuali, che è quello che ci interessa nello specifico, difficilmente vengono utilizzati javascript.

      In ogni caso non mi è mai capitato di non poter individuare all’interno della campagna il codice html puro, nel caso in cui non fosse proprio possibile trovare codice html puro (o ricavarlo dal javascript), bisognerebbe guardare il caso specifico, ma è anche vero che in quel caso le esigenze di dover fare il cloaking sono sicuramente inferiori.

I commenti sono chiusi.